fbpx

logo fm 1

header home

Direttore del Corso
Ermellina Fedrizzi
Fondazione Pierfranco e Luisa Mariani
Milano
Primario Emerito in Neuropsichiatria Infantile
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico C. Besta, Milano

Comitato Scientifico
Elisa Fazzi
UO Neuropsichiatria dell’Infanzia e Adolescenza
ASST Spedali Civili di Brescia
Dipartimento di Scienze Cliniche e Sperimentali
Università degli Studi di Brescia

Emanuela Pagliano
UO Neurologia dello Sviluppo
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico C. Besta
Milano

Anna Carla Turconi
IRCCS Eugenio Medea - Associazione La Nostra Famiglia
Bosisio Parini (LC)

Odoardo Picciolini
UOSD Medicina Fisica e Riabilitativa Pediatrica
Dipartimento Donna, Bambino e Neonato
Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico, Milano

Segreteria Scientifica
Maria Foscan
UO Neurologia dello Sviluppo
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta
Milano

Francesca Molteni
IRCCS Eugenio Medea - Associazione La Nostra Famiglia
Bosisio Parini (LC)

Antonella Luparia
Centro Neuroftalmologia dell'Età Evolutiva
UO di Neurologia dell'Infanzia e dell'Adolescenza
IRCCS Fondazione Istituto Neurologico Nazionale C. Mondino
Pavia

IX Corso di Formazione Permanente in Neuroriabilitazione dell’Età Evolutiva
Lo sviluppo dell’organizzazione funzionale del cervello in età evolutiva: nuove conoscenze e implicazioni riabilitative
Sede da definire
Rinviato all'anno prossimo! >>> 17-19 novembre 2021

In collaborazione con Gruppo Italiano Paralisi Cerebrali (GIPCI)

Nel corso degli ultimi anni sono state acquisite nel campo delle Neuroscienze molte nuove conoscenze, che hanno importanti implicazioni cliniche e devono quindi essere recepite ed approfondite dai medici e terapisti che operano nella riabilitazione dei disordini dello sviluppo.
Il Corso che presentiamo si propone come aggiornamento sulle tematiche più rilevanti. Nella prima sessione verranno affrontati i temi relativi all’epigenetica, e cioè alle modulazioni del genotipo nell’interazione con l’ambiente, e alla sua importanza nelle primissime fasi di vita, quelli dei meccanismi di organizzazione strutturale e funzionale del cervello individuati grazie alle recenti tecniche di RM nei bambini (Rest-State fMRI), e gli argomenti relativi alle modalità con cui si instaurano le lesioni nel cervello del bambino nato pretermine.
Nella seconda sessione vengono illustrati i nuovi indirizzi diagnostici e riabilitativi nel bambino a rischio neurologico: dai primi interventi di care nella Terapia Intensiva, alla presa in carico e al follow-up del nato pretermine; dall’individuazione del significato prognostico delle difficoltà alimentari e dei primi segni clinici di devianza del repertorio motorio, agli interventi riabilitativi nei primi mesi di vita.
La terza sessione è dedicata ai nuovi modelli organizzativi utilizzati nei Servizi di Riabilitazione sia nella fase di dimissione del neonato dall’ospedale che negli interventi riabilitativi a domicilio, e infine più recentemente all’utilizzo delle nuove tecnologie nelle esperienze di tele riabilitazione.
L’ultima giornata del Corso, interamente dedicata all’approccio del Gipci alla riabilitazione del bambino con PC, e alla presentazione dei progetti di ricerca per il bambino con diplegia spastica (AMIRA e AMOGIOCO) sarà introdotta da una Lezione magistrale del prof. Negrini sulle problematiche della ricerca in Riabilitazione.
Come negli altri Corsi del Gipci l’ultima sessione sarà dedicata alla presentazione e discussione di casi clinici videoregistrati di bambini con PC.

Coordinamento e organizzazione
Lucia Confalonieri
Anna Illari
Marina Denegri

Informazioni e iscrizioni
Cristina Giovanola
Marina Antonioli

Comunicazione e promozione
Renata Brizzi
Samuele Spinelli

Pubblicazioni
Valeria Basilico

UA-68368477-1