fbpx

logo fm 1

header home

Martedì 12 aprile 2011

mattino
Moderatori
Giuseppe Gobbi
U.O. di Neuropsichiatria Infantile
Ospedale Maggiore C.A. Pizzardi
Bologna
Andrea Biondi
Clinica Pediatrica
Fondazione MBBM A.O. S. Gerardo
Monza

ore 10.30
Benvenuto

ore 10.45
Diagnosi e trattamento di pazienti con malattie ultra-rare
Raoul CM Hennekam
Department of Paediatrics
Academic Medical Centre
Amsterdam

ore 11.30
Discussione

ore 11.45
Il funzionamento mentale e la neuroanatomia nell'autismo
Daria Riva
U.O. Neurologia dello Sviluppo
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta
Milano

ore 12.30
Discussione

ore 12.45
Lunch

pomeriggio
ore 14
Casi Clinici aperti
Moderatori
Chiara Pantaleoni, Angelo Selicorni
Discussants
Romano Tenconi
U.O. di Genetica Clinica ed Epidemiologia
Dipartimento di Pediatria
Università di Padova

Raoul CM Hennekam
Department of Paediatrics
Academic Medical Centre
Amsterdam

ore 16
Casi Clinici didattici
Moderatori
Chiara Pantaleoni, Angelo Selicorni
Discussants
Romano Tenconi, Raoul CM Hennekam

ore 18
Conclusione della giornata

Mercoledì 13 aprile 2011

mattino
Approccio diagnostico e terapeutico
Moderatori
Ermellina Fedrizzi
Fondazione Pierfranco e Luisa Mariani, Milano
Laura Mazzanti
U.O. di Pediatria-Cicognani
Policlinico S.Orsola-Malpighi
Università di Bologna

ore 9
I disturbi del sonno nelle sindromi malformative con ritardo mentale
Giuseppe Zampino
Servizio di Epidemiologia e Clinica dei Difetti Congeniti
Istituto di Pediatria
Policlinico Universitario "A. Gemelli", Roma
Chiara Fossati
Ambulatorio di Genetica Clinica
Clinica Pediatrica Fondazione MBBM
A.O.S. Gerardo, Monza

Giacomo Della Marca
Laboratorio del Sonno
Dipartimento di Neuroscienze
Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma

Alberto Bozzetti
Chirurgia Maxillo Facciale
A.O. S. Gerardo, Monza

ore 10.20
Discussione
ore 10.45
Coffee break

Approccio terapeutico dei disturbi comportamentali nelle sindromi genetiche
con ritardo mentale

ore 11.15
La terapia farmacologica nelle comorbidità psichiatriche del ritardo mentale
Gabriele Masi
Istituto di Neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza
IRCCS Fondazione Stella Maris
Università di Pisa

ore 11.45
Disturbi del comportamento in bambini e adulti con sindrome genetica
Chris Oliver
Cerebra Centre for Neurodevelopmental Disorders
Univeristy of Birmingham

ore 12.15
Discussione
ore 12.30
Lunch

pomeriggio
Sessione plenaria interattiva
ore 14.30
Quiz bibliografico con televoto
Donatella Milani
UOD Genetica Medica
Fondazione IRCCS Ca'Granda, Milano
Stefano D'Arrigo
U.O. Neurologia dello Sviluppo
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta, Milano

ore 16
Coffee break

ore 16.30
Quiz gestaltico con televoto:
Variabilità fenotipica nelle sindromi
Angelo Selicorni
Ambulatorio Genetica Clinica
Clinica Pediatrica Fondazione MBBM
A.O. S. Gerardo, Monza

Lucia Santoro
Divisione di Pediatria
Dipartimento di Scienze Cliniche Specilistiche
Università Politecnico delle Marche
Istituto di Scienze Materno Infantili Salesi
Ospedali Riuniti Ancona

ore 18
Chiusura della giornata

Giovedì 14 aprile 2011

mattino
Flow-chart diagnostiche: diagnosi differenziale di fronte al paziente con...
Moderatori
Antonia Parmeggiani
Istituto di Clinica Neurologica dell'Università di Bologna
Guido Cocchi
Istituto Clinico di Pediatria Preventiva e Neonatologia
Policlinico S. Orsola-Malpighi
Università di Bologna

ore 9
Alterazioni cerebellari
Stefano D'Arrigo
U.O. di Neurologia dello Sviluppo
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta, Milano

ore 9.30
Ipotonia
Eugenio Mercuri
Istituto di Neurologia
Policlinico Agostino Gemelli
Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma

ore 10
Sindromi genetica con epilessia
Chiara Pantaleoni
U.O. di Neurologia dello Sviluppo
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta, Milano

ore 10.30
Discussione
ore 10.45
Coffee break

ore 11.15
Le Oligodattilie: Diagnosi differenziale clinica e patomolecolare
Gioacchino Scarano
U.O. di Genetica Medica
Azienda Ospedaliera Gaetano Rummo
Benevento

ore 11.45
Emipertrofia
Silvia Maitz
Ambulatorio di Genetica Clinica
Clinica Pediatrica Fondazione MBBM
A.O.S. Gerardo, Monza

ore 12.15
Quando sospettare una sindrome malformativa in un neonato con ernia diaframmatica
Luigi Memo
U.O.C. Pediatria e Neonatologia
Ospedale s. Martino
Belluno

ore 12.45
Discussione
ore 13
Lunch

pomeriggio
ore 14
Casi clinici interattivi a piccoli gruppi
Coordinatori
Stefano D'Arrigo
Enrico Alfei
Morena Doz
Erika Buzzi
Silvia Maitz
Chiara Fossati
Donatella Milani
Paola Ajmone

ore 16
Coffee break

ore 16.30
Casi clinici interattivi discussione in sala plenaria
Coordinatori
Chiara Pantaleoni, Angelo Selicorni

ore 18
Chiusura della giornata

Venerdì 15 aprile 2011

mattino
Sindromi dalla A alla Z
Moderatori
Chiara Pantaleoni
U.O. di Neurologia dello Sviluppo
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico C. Besta, MIlano
Cesare Rossi
U.O. di Genetica Medica
Policlinico S. Orsola-Malpighi
Università di Bologna

ore 9
Sindome di Pitt-Hopkins: definizione clinica e molecolare di una nuova condizione classificabile
Marcella Zollino
Istituto di Genetica Medica
Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma

ore 9.30
Sindrome di Kabuki
Angelo Selicorni
Ambulatorio Genetica Clinica
Clinica Pediatrica Fondazione MBBBM
A.O. S. Gerardo, Monza

ore 10
Discussione
ore 10.30
Coffee break

ore 11
Sindrome di Coffin-Lowry
Corrado Romano
U.O. Pediatria e Genetica Medica
IRCCS Associazione Oasi Maria SS. ONLUS
Troina (EN)

Sindrome Feto Alcolica
Luigi Tarani
Dipartimento di Pediatria
Università La Sapienza, Roma

ore 12
Discussione

ore 12.30
Questionario di valutazione ECM

ore 13
Chiusura del corso

 

 

Per assistenza e informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orario Segreteria Iscrizioni: LUN-MER 9.30-16.30 (tel: 02/795458)
COME ISCRIVERSI
Registrazione
Se non siete già utenti del sito della Fondazione Mariani è necessario, innanzitutto, che vi registriate.
Cliccando "REGISTRATI", sulla sinistra di tutte le pagine del sito, vi sarà richiesto di inserire i vostri dati e di scegliere Username e Password. E' importante inserire la Qualifica Professionale corretta, poichè determina anche le quote di iscrizione applicate (ridotte per gli specializzandi) e la possibilità di avere eventualmente i crediti ECM. La registrazione è univoca, pertanto potrete usare i dati inseriti in questa fase per tutte le iscrizioni successive.
Per attivare l'account il sistema invia una e-mail con un link da cliccare. E' importante dunque inserire l'indirizzo mail corretto. Se la mail risulta già registrata, significa che avete creato già il vostro account in precedenza.
Per recuperare le credenziali di accesso basta cliccare su "Password dimenticata?".
Iscrizione
Per procedere all?iscrizione al Corso prescelto inserite Username e Password scelti in fase di Registrazione, cliccando sul pulsante Login. In seguito, scegliendo la voce "Corsi" dal vostro "Menu Utente", sulla sinistra della pagina, visualizzerete i corsi aperti ai quali siete abilitati a partecipare in base alla vostra qualifica professionale (ad es. non tutti i corsi sono aperti a medici e terapisti o altre specializzazioni). Sarete poi guidati alle fasi successive.

Attendere il caricamento della pagina, poiché a volte l?apertura non è immediata.

Attenzione: dopo aver ricevuto la mail di Conferma Iscrizione, è necessario effettuare il pagamento della quota entro 5 gg lavorativi dall?iscrizione stessa (v.Costi di iscrizione). Superato questo termine l?iscrizione potrebbe essere annullata per rendere il posto nuovamente disponibile ad altri partecipanti. In questo caso per partecipare al corso sarà necessario iscriversi nuovamente e non è garantita la conservazione del posto.

Garanzia di riservatezza dei dati personali

Il trattamento dei dati personali viene svolto dalla Fondazione Mariani nell?ambito della propria banca dati e nel rispetto della legge 196/03 sulla tutela dei dati personali.
Il trattamento dei dati, di cui si garantisce l?assoluta riservatezza, è effettuato solo al fine di informare sulle iniziative della Fondazione Mariani.
I dati non saranno diffusi a terzi e potranno essere modificati o cancellati dall?utente medesimo in qualsiasi momento.

 

Direttori del corso
Chiara Pantaleoni
U.O. Neurologia dello Sviluppo
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta, Milano
Angelo Selicorni
Ambulatorio Genetica Clinica
Clinica Pediatrica Fondazione MBBMA.O. S. Gerardo, Monza

Comitato Scientifico
Daria Riva
U.O. Neurologia dello Sviluppo
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta, Milano
Fabio Sereni
Fondazione Pierfranco e Luisa Mariani
Andrea Biondi
Clinica PediatricaFondazione MBBM, A.O. S. Gerardo, Monza

Segreteria Scientifica
Silvia Maitz
Ambulatorio Genetica Clinica
Clinica Pediatrica Fondazione MBBM
A.O. S. Gerardo, Monza
Stefano D’Arrigo
U.O. Neurologia dello Sviluppo
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta, Milano
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Collaborazione scientifica
Stefano D'Arrigo, Donatella Milani, Enrico Alfei, Morena Doz
Erika Buzzi, Silvia Maitz, Chiara Fossati, Paola Ajmone

LocandinaBologna2011web


Per assistenza e informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orario Segreteria Iscrizioni: LUN-MER 9.30-16.30 (tel 02/795458)

COSTI DI ISCRIZIONE
(esenti da IVA a sensi art. 4 DPR 26 X 1972 n. 633)

    • Medici
      ? 350
  • Specializzandi (con certificato della Scuola, da inviare obbligatoriamente a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure tramite fax: 02/76009582)
    ? 250

Le quote comprendono
- la partecipazione alle sessioni del Corso
- una copia del volume degli Atti, se pubblicato
- coffee breaks
- il materiale didattico
- il certificato di frequenza

MODALITA' DI PAGAMENTO
Dopo aver effettuato l?iscrizione online (v. Come iscriversi), è necessario pagare l?importo della quota entro 5 gg tramite:
Carta di credito
Subito dopo aver effettuato l'iscrizione sarete automaticamente indirizzati alla procedura guidata di pagamento con carta.
Per pagare in un secondo momento (o se desiderate pagare con carta di credito pur avendo selezionato la modalità bonifico), effettuare il Login, cliccare su "Corsi", "Corsi a cui sei iscritto" per visionare i corsi ancora in attesa di pagamento e il link per effettuarlo.
Il sistema accetta:
VISA, Carta Si, American Express, Mastercard, Diners Club, Eurocard
Bonifico bancario
Nella descrizione del bonifico specificare:
?COGNOME e NOME del partecipante + CORSO di interesse?
es. ?Rossi Mario, Corso Genetica 2011- Bologna?
Coordinate bancarie:
Istituto: Credito Artigiano Ag. 14 V.le Premuda 2, Milano
Intestato a: Fondazione Pierfranco e Luisa Mariani
IBAN IT84Q0351201619000000002553


Entro circa 5 gg lavorativi dal pagamento riceverete una mail di conferma definitiva dell'iscrizione.


RICEVUTE
Durante la procedura online di iscrizione è possibile modificare i dati di intestazione della ricevuta di pagamento, se differenti da quelli del partecipante.
Attenzione: La Fondazione Mariani non può emettere fatture o documenti proforma. Il documento di ricevuta potrà essere rilasciato SOLO IN SEGUITO al pagamento.
Per gli enti che necessitano di un documento cartaceo di conferma per poter autorizzare e disporre il pagamento, si consiglia di stampare la mail di "conferma iscrizione" che viene spedita all'indirizzo mail del partecipante.


ANNULLAMENTI E RIMBORSI
L?eventuale annullamento dell?iscrizione, segnalato via mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) entro il 7 marzo 2011, comporterà la restituzione del 70% delle quote versate.

Sindromi malformative complesse con ritardo mentale
IX Corso residenziale di genetica pediatrica
Bologna, 12-15 aprile 2011
Starhotels Excelsior

in collaborazione con

hsg Clinica Pediatrica Fondazione MBBM A.O. S. Gerardo, Monza

log besta colori Fondazione IRCCS Istituto Neurologico C. Besta

 Il corso di oggetto si pone in continuità con le precedenti edizioni ed in particolare con le ultime, in cui è stata fatta la scelta strategica di offrire un programma di aggiornamento sulle tematiche della genetica clinica con particolare attenzione alle problematiche condivise con la neurologia pediatrica e la neurologia infantile.
Non si tratta quindi di un corso base, riproposto più volte in passato e tutt'ora proposto con cadenza biennale in una versione online curata dagli stessi responsabili scientifici di questo evento e sostenuto dalla stessa Fondazione Mariani.
Nella sua struttura il corso combina la formula classica delle lezioni frontali in sessione plenaria senza rinunciare a sessioni interattive che spingono i partecipanti ad un coinvolgimento attivo.
Vanno in questa direzione le sessioni quiz con televoto, il pomeriggio dedicato all'elaborazione di casi clinici a piccoli gruppi e lo spazio ai casi clinici didattici e aperti, presentati dai partecipanti.
In quest'ultima sessione i discenti stessi potranno usufruire della presenza di esperti nazionali ed europei per poter ottenere conferme o nuove piste di indagine per casi personali particolarmente complessi.
Le tematiche di approfondimento scelte spaziano da lezioni magistrali di ampio respiro a flow-chart diagnostiche, nuove e di grande impatto e utilità pratica, da approfondimenti analitici su tematiche assistenziali trasversali alle diverse condizioni sindromiche (problemi comportamentali, disturbi del sonno) alla presentazione dettagliata di condizioni cliniche emergenti da parte di esperti di chiara esperienza che metteranno in campo non solo le informazioni desumibili dalla letteratura scientifica ma anche la loro provata personale esperienza sul campo.
Come per le precedenti edizioni il target specialistico a cui il corso si rivolge spazia dalla pediatria/neonatologia alla genetica clinica, alla neurologia e neuropsichiatria infantile, permettendo così un confronto interno ed uno scambio derivante dalle diverse peculiarità, di grande valore scientifico e didattico.
Il programma vuole infine essere di interesse e stimolo sia per i veri addetti ai lavori che per gli specialisti che, pur non essendo inseriti in centri di riferimento specifici, si confrontano sempre più nella loro pratica clinico assistenziale quotidiana con questi pazienti e le loro famiglie.

Introduzione
Il corso di oggetto si pone in continuità con le precedenti edizioni ed in particolare con le ultime, in cui è stata fatta la scelta strategica di offrire un programma di aggiornamento sulle tematiche della genetica clinica con particolare attenzione alle problematiche condivise con la neurologia pediatrica e la neurologia infantile.
Non si tratta quindi di un corso base, riproposto più volte in passato e tutt'ora proposto con cadenza biennale in
una versione online curata dagli stessi responsabili scientifici di questo evento e sostenuto dalla stessa Fondazione Mariani.
Nella sua struttura il corso combina la formula classica dellle lezioni frontali in sessione plenaria senza rinunciare a sessioni interattive che spingono i partecipanti ad un coinvolgimento attivo.
Vanno in questa direzione le sessioni quiz con televoto, il pomeriggio dedicato all'elaborazione di casi clinici a piccoli gruppi e lo spazio ai casi clinici didattici e aperti, presentati dai partecipanti.
In quest'ultima sessione i discenti stessi potranno usufruire della presenza di esperti nazionali ed europei per poter ottenere conferme o nuove piste di indagine per casi personali particolarmente complessi.
Le tematiche di approfondimento scelte spaziano da lezioni magistrali di ampio respiro a flow-chart diagnostiche, nuove e di grande impatto e utilità pratica, da approfondimenti analitici su tematiche assistenziali trasversali alle diverse condizioni sindromiche (problemi comportamentali, disturbi del sonno) alla presentazione dettagliata di condizioni cliniche emergenti da parte di esperti di chiara esperienza che metteranno in campo non solo le informazioni desumibili dalla letteratura scientifica ma anche la loro provata personale esperienza sul campo.
Come per le precedenti edizioni il target specialistico a cui il corso si rivolge spazia dalla pediatria/neonatologia alla genetica clinica, alla neurologia e neuropsichiatria infantile, permettendo così un confronto interno ed uno scambio derivante dalle diverse peculiarità, di grande valore scientifico e didattico.
Il programma vuole infine essere di interesse e stimolo sia per i veri addetti ai lavori che per gli specialisti che, pur non essendo inseriti in centri di riferimento specifici, si confrontano sempre più nella loro pratica clinico assistenziale quotidiana con questi pazienti e le loro famiglie.
UA-68368477-1