fbpx

logo fm 1

header home

ECM


Attestati di partecipazione e accreditamento
La sperimentazione quinquennale del programma ECM del Ministero della Salute è terminato e non vi sono certezze riguardo al proseguimento dello stesso.
E’ stata messa in atto una nuova proroga, che tuttavia non garantisce l’attribuzione dei crediti relativi agli eventi registrati, vedi “da estratto del sito del Ministero”.

NUOVA PROROGA ACCREDITAMENTO EVENTI (estratto dal sito del Ministero)
“Si comunica che l’inserimento di eventi/edizioni con data di inizio successiva al 30 giugno -ancorché accettato dal sistema informatico ECM- non dà luogo al loro accreditamento.
Gli eventi/edizioni suddetti devono intendersi inseriti con riserva; attualmente l’accreditamento per tale periodo è sostenuto dal mandato da parte della Commissione Nazionale Formazione Continua che in occasione della riunione del 29 marzo 2007 ha autorizzato la proroga fino al 31 dicembre 2007, ma il predetto atto dovrà essere sottoposto a ratifica da parte della Conferenza Stato/Regioni in occasione della prima riunione utile.
Roma, 18 aprile 2007”

La Fondazione Mariani ha fatto richiesta di accreditamento per l’attribuzione dei crediti formativi per la seguente categoria professionale: medici, terapisti della neuro e psicomotricità, logopedisti, psicologi.
Ricordiamo ai partecipanti che il conseguimento del punteggio è subordinaio alla partecipazione attiva all’intero programma formativo (100% del tempo) e alla verifica dell’apprendimento attraverso il questionario nominale di valutazione ECM.
E’ quindi determinante registrarsi con assoluta regolarità tramite il badge magnetico personale ed eseguire il questionario di apprendimento.

Gli orari segnalati nel programma sono stati registrati presso il Ministero della Sanità. Indipendentemente da variazioni dell’ultima ora, è a questi che si farà riferimento per la presenza al corso e il conseguente conferimento del punteggio ECM. I partecipanti possono richiedere l’attestato di partecipazione al termine dei lavori previa consegna del questionario e del badge.

Le iscrizioni sono chiuse.
Per informazioni:

 

QUOTE DI ISCRIZIONE
(esenti da IVA a sensi art. 4 DPR 26 X 1972 n. 633)

Importo quota: 800 ¤

La quota comprende:
- la partecipazione alle sessioni del Corso
- i coffee breaks
- il materiale didattico
- il certificato di frequenza
- il diploma dell'ICELP di Gerusalemme

 

Attenzione: dopo aver ricevuto la mail di Conferma Iscrizione, è necessario effettuare il pagamento della quota entro 5 gg lavorativi dall’iscrizione stessa. (Superato questo termine l’iscrizione potrebbe essere annullata senza preavviso per rendere il posto nuovamente disponibile ad altri partecipanti. In questo caso per partecipare al corso sarà necessario iscriversi nuovamente e non è garantita la conservazione del posto).

 

MODALITA' DI PAGAMENTO:

Dopo aver effettuato l’iscrizione online (v. Come iscriversi), è possibile pagare l’importo della quota tramite:


- Carta di credito (procedura guidata online)
VISA – Carta Si – American Express – Mastercard – Diners Club – Eurocard


- Bonifico bancario

Nella descrizione del bonifico specificare:
“COGNOME e NOME del partecipante + CORSO di interesse”
es. “Rossi Mario, LPAD- Milano”
Coordinate bancarie:
Istituto: Credito Artigiano Ag. 14 V.le Premuda 2, Milano
Intestato a: Fondazione Pierfranco e Luisa Mariani
CC 2553/31 – CAB 1619 – ABI 3512
IBAN IT84Q0351201619000000002553

RICEVUTE

Durante la procedura online di iscrizione è possibile modificare i dati di intestazione della ricevuta di pagamento, se differenti da quelli del partecipante.
Attenzione: La Fondazione Mariani non può emettere fatture o documenti proforma. Il documento di ricevuta potrà essere rilasciato SOLO IN SEGUITO al pagamento.

Per gli enti che necessitano di un documento cartaceo di conferma per poter autorizzare e disporre il pagamento, si consiglia di stampare la mail di "Conferma Iscrizione" che viene spedita all'indirizzo mail del partecipante.

 

ANNULLAMENTI E RIMBORSI

L’eventuale annullamento dell’iscrizione, segnalato via mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 22 ottobre 2010, comporterà la restituzione del 70% delle quote versate per iscrizione e acconto.

22 novembre 2010

mattino

ore 9.00-11.00
Introduzione all'LPAD Classico
Lea Yosef, ICELP Gerusalemme

ore 11.00-11.30
Intervallo

ore 11.30-13.00
Le Funzioni Cognitive Carenti
Antonia Madella Noja, AIAS Milano

ore 13.00-14.00
Intervallo


pomeriggio

ore 14.00-16.00
Le Matrici Colorate di Raven
Lea Yosef

ore 16.00-16.30
Intervallo

ore 16.30-18.00
Variazioni B8-B12
Lea Yosef

 

23 novembre 2010

mattino

ore 9.00-11.00
Criteri di Mediazione
Cristina Dornini, AIAS Milano

ore 11.00-11.30
Intervallo

ore 11.30-13.00
Test Figura Complessa
Antonia Madella Noja

ore 13.00-14.00
Intervallo


pomeriggio

ore 14.00-16.00
Organizzazione Punti
Lea Yosef

ore 16.00-16.30
Intervallo

ore 16.30-18.00
Matrici di Raven Standard
Lea Yosef


24 novembre 2010

mattino

ore 9.00-11.00
Test delle 16 parole
Antonia Madella Noja

ore 11.00-11.30
Intervallo

ore 11.30-13.00
Analogie Trimodali
Lea Yosef

ore 13.00-14.00
Intervallo

pomeriggio

ore 14.00-16.00
Mappa Cognitiva
Cristina Dornini

ore 16.00-16.30
Intervallo

ore 16.30-18.00
Funzioni Cognitive Carenti
Lea Yosef


25 novembre 2010

mattino

ore 9.00-11.00
Dimostrazione della valutazione
Lea Yosef

ore 11.00-11.30
Intervallo

ore 11.30-13.00
Variazione delle Matrici 2
Lea Yosef

ore 13.00-14.00
Intervallo


pomeriggio

ore 14.00-16.00
Analisi delle Funzioni Cognitive nella Valutazione
Antonia Madella Noja

ore 16.00-16.30
Intervallo

ore 16.30-18.00
Distanza della Mediazione nell'LPAD
Lea Yosef

 

26 novembre 2010

mattino

ore 9.00-11.00
LAHI Test e Test di Apprendimento Posizionale
Lea Yosef

ore 11.00-11.30
Intervallo

ore 11.30-13.00
Pratica con gli strumenti dell'LPAD
Antonia Madella Noja

ore 13.00-14.00
Intervallo


pomeriggio

ore 14.00-16.00
Il Profilo della Modificabilità
Lea Yosef

ore 16.00-16.30
Intervallo

ore 16.30-18.00
Preparazione della Valutazione del bambino
Lea Yosef

 

29 novembre 2010

mattino

ore 9.00-11.00
Valutazione dei bambini con i supervisori

ore 11.00-11.30
Intervallo

ore 11.30-13.00
Valutazione dei bambini con i supervisori

ore 13.00-14.00
Intervallo


pomeriggio

ore 14.00-16.00
Presentazione agli insegnanti dei risultati della Valutazione
Cristina Dornini

ore 16.00-16.30
Intervallo

ore 16.30-18.00
Analisi della valutazione con i supervisori

 

30 novembre 2010

mattino

ore 9.00-11.00
Valutazione dei bambini con i supervisori

ore 11.00-11.30
Intervallo

ore 11.30-13.00
Valutazione dei bambini con i supervisori

ore 13.00-14.00
Intervallo


pomeriggio

ore 14.00-16.00
Analisi della Valutazione con i supervisori

ore 16.00-16.30
Intervallo

ore 16.30-18.00
Presentazione ai genitori dei risultati della Valutazione

 

1° dicembre 2010

mattino

ore 9.00-11.00
Valutazione dei bambini con i supervisori

ore 11.00-11.30
Intervallo

ore 11.30-13.00
Valutazione dei bambini con i supervisori

ore 13.00-14.00
Intervallo


pomeriggio

ore 14.00-16.00
Analisi della Valutazione
con i supervisori

ore 16.00-16.30
Intervallo

ore 16.30-18.00
Scrittura del Report
Antonia Madella Noja


2 dicembre 2010

mattino

ore 9.00-11.00
Preparazione del caso
Antonia Madella Noja, Cristina Dornini

ore 11.00-11.30
Intervallo

ore 11.30-13.00
Preparazione del caso

ore 13.00-14.00
Intervallo

 

pomeriggio

ore 14.00-16.00
Preparazione del caso

ore 16.00-16.30
Intervallo

ore 16.30-18.00
Scrittura del Report
Antonia Madella Noja


3 dicembre 2010

mattino

ore 9.00-11.00
Scrittura del Report
Antonia Madella Noja

ore 11.00-11.30
Intervallo

ore 11.30-13.00
Presentazione dei casi
Cristina Dornini

ore 13.00-14.00
Intervallo


pomeriggio

ore 14.00-16.00
Presentazione dei casi
Cristina Dornini

ore 16.00-16.30
Intervallo

ore 16.30-18.00
Sommario e Conclusioni
Antonia Madella Noja

 

 

Alloggi suggeriti

Abbiamo effettuato per voi una selezione di hotels a Milano che hanno precedentemente collaborato con noi in occasione di altri corsi. Non abbiamo effettuato opzioni, la disponibilità ed i costi andranno quindi verificati contattando direttamnente l'hotel.

La prenotazione è a cura del partecipante.

Hotel, fino ad esaurimento della disponibilità

corso Sempione 69
Milano
tel. 02 31951
fax 02 31952777
www.hotelnascomilano.it
contattare l'hotel per la disponibilità


via Plana 33
Milano
tel. 02 324141
fax 02 39210611
www.bestwestern.it
contattare l'hotel per la disponibilità


viale Certosa 88
Milano
tel. 02 33001270
fax 02 39217466
www.accursiohotel.it
contattare l'hotel per la disponibilità


Viale Certosa 108
Milano
tel. 02 392431
fax 02 39243200
www.hotel-raffaello.it
contattare l'hotel per la disponibilità

 

 

 

{slide= Hotel Mozart ****}
piazza Gerusalemme 6
Milano
tel. 011 5612120
fax 011 5623160
www.hotelmozartmilano.com
contattare l'hotel per la disponibilità


via Cesena 20
Milano
tel. 02 312747
fax 02 3450080
www.hotelcorallomilano.it
contattare l'hotel per la disponibilità

via Moneta 1/a (centro milano)
Milano
tel. 02 874863
fax 02 8690344
www.ducadiyork.com
contattare l'hotel per la disponibilità


via Rovello 3 (centro milano)
Milano
tel. 02 72020166
fax 02 8057037
www.hotellondonmilano.com contattare l'hotel per la disponibilità

{slide= Hotel Giulio Cesare ***}
via Rovello 10 (centro milano)
Milano
tel. 02 72003915
fax 02 72002179
www.giuliocesarehotel.it
contattare l'hotel per la disponibilità

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

Antonia Madella Noja
Coordinatrice terapisti AIAS Milano
Responsabile formazione AIAS Milano

Alex Kozulin
Responsabile Scientifico e formatore ICELP
International Center for the Enhancement of Learning Potential

 

 

Le iscrizioni sono chiuse.
Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Come iscriversi
Per procedere all’iscrizione al Corso prescelto dovrete inserire USERNAME e PASSWORD cliccando sul pulsante Login. In seguito, scegliendo la voce "Corsi" dal vostro "Menu Utente", sulla sinistra della pagina, visualizzerete i corsi aperti ai quali siete abilitati a partecipare in base alla vostra qualifica professionale (ad es. non tutti i corsi sono aperti a medici e terapisti o altre specializzazioni).

Attendere il caricamento della pagina, poiché a volte l’apertura non è immediata.

Se non siete già utenti del sito della Fondazione Mariani è necessario, innanzitutto, che vi registriate (pulsante Registrati sulla sinistra di tutte le pagine del sito). In questa fase verrete guidati durante il percorso di registrazione, e successivamente potrete iscrivervi. E' importante inserire la Qualifica Professionale corretta in fase di registrazione, poichè determina anche le quote di iscrizione applicate (ridotte per gli specializzandi) e la possibilità di avere eventualmente i crediti ECM.

Garanzia di riservatezza dei dati personali

Il trattamento dei dati personali viene svolto dalla Fondazione Mariani nell’ambito della propria banca dati e nel rispetto della legge 196/03 sulla tutela dei dati personali.
Il trattamento dei dati, di cui si garantisce l’assoluta riservatezza, è effettuato solo al fine di informare sulle iniziative della Fondazione Mariani.
I dati non saranno diffusi a terzi e potranno essere modificati o cancellati dall’utente medesimo in qualsiasi momento.

 

illustrazione_arancio.jpg
Learning Propensity Assessment Device (LPAD Classic), livello 1
Corso di formazione


I livello presso AIAS di Milano
via Paolo Mantegazza 10

22-26 novembre 2010
29 novembre-3 dicembre 2010

 

in collaborazione con

aias.jpg AIAS Milano ONLUS

Il Corso permette di approcciare una metodica di valutazione cognitiva di carattere qualitativo e dinamico di soggetti con problematiche neurologiche in età evolutiva e di acquisire una competenza professionale di tipo valutativo.

Introduzione al corso
Secondo uno schema mutuato dall'ICELP (International Center for the Enhancement of Learning Potential) di Gerusalemme del prof. Reuven Feuerstein, il corso si basa sugli assunti teorici peculiari del Metodo Feuerstein e cioè l'ipotesi che la valutazione quantitativa dell'intelligenza - espressa dal quoziente intellettivo - dia ragione solo dell'intelligenza manifesta del soggetto, non del suo potenziale di apprendimento.
Alla luce del pensiero vigotskiano dell'Area Prossimale dello Sviluppo, Feuerstein ritiene infatti che ogni individuo, indipendentemente dalla carenza delle sue funzioni cognitive, possegga un potenziale di intelligenza che può essere espresso solo con l'aiuto di un'altra figura umana che funge da mediatore dell'apprendimento.
La valutazione diventa quindi una valutazione dinamica del potenziale dell'apprendimeto e delle possibilità del soggetto di migliorare le proprie performance in quanto posto in una situazione di mediazione.
  • 1
  • 2
UA-68368477-1