fbpx

logo fm 1

header home

Mercoledì 14 novembre 2007

ore 9
Apertura del Corso

Moderatori
Maurizio De Negri
Dipartimento di Neuroscienze dello Sviluppo
Università di Genova

Ermellina Fedrizzi
Fondazione Pierfranco e Luisa Mariani
Milano

ore 9.15
Il sistema dei neuroni specchio e il loro possibile ruolo nelle funzioni cognitivo-motorie
Leonardo Fogassi
Dipartimento di Psicologia e Neuroscienze
Università di Parma

ore 10.15
Plasticità e riorganizzazione neuronale
Daria Riva
U.O. di Neurologia dello Sviluppo
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico C. Besta, Milano

ore 11
La diagnosi clinica ed EEG di danno cerebrale in epoca neonatale
Fabrizio Ferrari
U.O. di Neonatologia
Università di Modena e Reggio Emilia e Azienda Policlinico di Modena

ore 11.30
coffee break

ore 12
Il contributo diagnostico e prognostico delle neuroimmagini in epoca neonatale
Luca A. Ramenghi
Neonatologia e Terapia Intensiva Policlinico Ospedale Maggiore
Mangiagalli e Regina Elena, IRCCS Milano

ore 12.30
Il percorso diagnostico, la prognosi e il follow-up clinico del neonato con danno cerebrale nei primi mesi di vita
Marco Pezzani
Struttura Complessa di Neuropsichiatria Infantile
Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti di Bergamo

ore 13
pranzo

pomeriggio

ore 14 – ore 18
Presentazione e discussione di casi (gruppi a rotazione)

Moderatori
Lorella Tornetta
Dipartimento di Neuropsichiatria Infantile
Azienda Ospedaliera OIRM Sant’Anna
Torino

Renata Nacinovich
NPI Dipartimento Materno Infantile
Università di Brescia

Antonia Madella Noja
Associazione Italiana Assistenza Spastici, AIAS
Milano

Caso A
Gruppo U.O. di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale, Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico
Mangiagalli e Regina Elena, Milano
Odoardo Picciolini, Giovanna Lucco Borlera, Giuseppina Mauceri

Caso B
Gruppo U.O. di Neonatologia Azienda Ospedaliero Universitaria di Modena
Natascia Bertoncelli

Caso C
Gruppo U.O. Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza Università dell’Insubria
Ospedale di Circolo, Fondazione Macchi, Varese
Fabio Zambonin, Marta Cazzani

Giovedì 15 novembre 2007

Moderatori
Fabrizio Ferrari
U.O. di Neonatologia
Università di Modena e Reggio Emilia e Azienda Policlinico di Modena

Marco Pezzani
Struttura Complessa di Neuropsichiatria Infantile
Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti di Bergamo

ore 9
La “care” personalizzata per il neonato con danno cerebrale nella terapia intensiva neonatale
Adrienne Davidson
Servizio di Riabilitazione Funzionale Centro di Formazione Brazelton
Azienda Ospedaliera Universitaria Meyer, Firenze

ore 9.40
Dalla “care” al trattamento “abilitativo”: diagnosi, intervento e comunicazione con la famiglia nel progetto individualizzato
Lorella Tornetta
Dipartimento di Neuropsichiatria Infantile
Azienda Ospedaliera OIRM Sant’Anna
Torino

ore 10.20
Intervento precoce sui disordini dello sviluppo motorio nei bambini ad alto rischio: possibilità e limitazioni
Mijna Hadders-Algra
University Medical Centre Groningen
Beatrix Children’s Hospital Institute of Developmental Neurology
University Medical Center Groningen

ore 11
coffee break

ore 11.30
L’integrazione di interventi neuromotori e neurocognitivi nella riabilitazione delle funzioni adattive nel primo anno di vita
Ermellina Fedrizzi
Fondazione Pierfranco e Luisa Mariani
Milano
Angela Maria Setaro
Centro Riabilitazione S. Stefano
Fabriano

ore 12.10
Fisiopatologia e intervento nei disordini visivi del lattante
Elisa Fazzi
Centro di Neuroftalmologia dell’Età Evolutiva
Dipartimento di Clinica Neurologica e Psichiatrica dell’Età Evolutiva IRCCS
C. Mondino, Pavia

ore 13
pranzo

pomeriggio

ore 14 – ore 18
Presentazione e discussione di casi (gruppi a rotazione)

Moderatori
Vera Loreti
Unità Operativa Complessa di Neuropsichiatria Infantile
Asl di Viterbo

Monica Cazzagon
La Nostra Famiglia, IRCCS Eugenio Medea, Polo Friuli

Francesco Bon
Centro di Neuropsichiatria Infantile
Unità Operativa Famiglia Età Evolutiva
Venezia

Caso A
Gruppo Azienda Istituti Ospitalieri Cremona
Mario Cerioli, Stefania Magri

Caso B
Gruppo Centro di Riabilitazione S. Stefano, Fabriano
Angela Maria Setaro

Caso C
Gruppo La Nostra Famiglia IRCCS Eugenio Medea Bosisio Parini, Lecco
Cristina Maghini, Luca Avellis

Venerdì 16 novembre 2007

Moderatori
Elisa Fazzi
Centro di Neuroftalmologia dell’Età Evolutiva
Dipartimento di Clinica Neurologica e Psichiatrica dell’Età Evolutiva IRCCS
C. Mondino, Pavia
Maurizio Sabbadini
IRCCS Ospedale Bambino Gesù Roma

Risultati preliminari del trial terapeutico multicentrico sulla Constraint Therapy nel bambino emiplegico

ore 9
La validazione degli strumenti: la gestione dello studio multicentrico
Melissa Rosa Rizzotto
Unità di Epidemiologia e Medicina di Comunità
Dipartimento di Pediatria
Università di Padova

ore 9.40
La presentazione del programma terapeutico di attività mono e bimanuali per la funzionalità dell’arto superiore: le proposte e i suggerimenti per i genitori
Francesca Molteni
IRCCS E. Medea La Nostra Famiglia
Bosisio Parini
Alice Corlatti
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico
C. Besta, Milano

ore 10.20
L’intervento terapeutico con la constraint therapy: problemi e disponibilità delle famiglie
Anna Carla Turconi
IRCCS E. Medea La Nostra Famiglia
Bosisio Parini

ore 11
coffee break

ore 11.30
Il trattamento intensivo con attività bimanuali: problemi e disponibilità delle famiglie
Emanuela Pagliano Elena Andreucci
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico
C. Besta, Milano

ore 12.10
Risultati preliminari del trial multicentrico
Paola Facchin
Unità di Epidemiologia e Medicina di Comunità
Università di Padova

ore 13
pranzo

pomeriggio
ore 14 – ore 17
Presentazione e discussione di casi (gruppi a rotazione)

Moderatori
Michelina Inverno
U.O. Neuropsichiatria per l’Infanzia e l’Adolescenza
Azienda Ospedaliera “Ospedale di Lecco”

Michela Marzaroli
U.O. Neuropsichiatria Infantile
Ospedali Riuniti di Bergamo

Marina Rodocanachi
Centro di Riabilitazione dell’Età Evolutiva
Istituto Don Calabria, Milano

Caso A
Dipartimento di Clinica Neurologica e Psichiatrica dell’Età Evolutiva
IRCCS Fondazione Istituto Neurologico C. Mondino, Pavia
Sabrina Signorini, Antonella Luparia

Caso B
Gruppo La Nostra Famiglia, IRCCS Eugenio Medea, Ostuni
Antonio Trabacca, Teresa Vespino, Angela Convertini, Marta De Rinaldis

Caso C
Gruppo Ospedale Pediatrico Bambino Gesù IRCCS, Roma
Massimo Stortini, Paola Giannarelli

ore 17
Questionario di valutazione ECM

ore 17.30
Chiusura del Corso

 

La riabilitazione precoce nel bambino con danno cerebrale: dalle conoscenze
neurobiologiche alla prassi terapeutica
IV Corso di Formazione Permanente in Neuroriabilitazione dell'Età Evolutiva
Sestri Levante, 14-16 novembre 2007
Centro Congressi Convento dell'Annunziata

n collaborazione con:
GIPCI - Gruppo Italiano Paralisi Cerebrale Infantile

Nel corso dell’ultimo decennio si è verificato un enorme incremento delle conoscenze neurobiologiche sulle modalità di sviluppo e funzionamento del sistema nervoso in epoca fetale, perinatale e nella prima infanzia: la scoperta della presenza e delle funzioni del sistema dei neuroni specchio, gli studi con le nuove tecniche neurofisiologiche (TMS) e neuroradiologiche (PET, RMf) sulla plasticità e flessibilità delle reti neurali hanno dato un ulteriore rilievo al ruolo insostituibile delle prime interazioni madre-bambino e ambientali nello sviluppo delle competenze adattive e neurocognitive.
Anche gli studi recenti sulla fisiopatologia del danno cerebrale precoce e sulle modalità di riorganizzazione neuronale successiva hanno confermato l’opportunità di un intervento riabilitativo precoce nelle prime fasi di sviluppo peri-postnatale, quando vi sono molte possibilità di influenzare positivamente la riorganizzazione delle strutture nervose, e quindi dei processi di sviluppo delle funzioni.
Si è reso necessario quindi affrontare, in questo IV Corso di formazione permanente in Neuroriabilitazione dell’Età evolutiva organizzato dalla Fondazione Mariani in collaborazione con il Gruppo Italiano Paralisi Cerebrale Infantile (GIPCI), i temi relativi al trasferimento di queste nuove conoscenze nella prassi riabilitativa e discutere i quesiti che negli anni scorsi sono stati spesso oggetto di divergenze. Che cosa si intende per “intervento precoce”? Quando è consigliabile iniziare il trattamento riabilitativo? Quale intervento è più indicato per il neonato e per il bambino nei primi mesi di vita? Quali gli strumenti idonei per valutare i risultati di questi interventi nel corso del follow-up?
L’approfondimento e la discussione di questi quesiti costituiscono il focus delle prime due giornate del Corso, mentre la terza mattina sarà dedicata a illustrare i risultati preliminari del Trial multicentrico sulla Costraint Therapy nel bambino con emiplegia, che il GIPCI
ha condotto nel corso dei due ultimi anni in collaborazione con l’Unità di Epidemiologia dell’Università di Padova.
Come nei Corsi precedenti, al mattino saranno svolte lezioni frontali dedicate ai contributi teorici e alle implicazioni per la prassi terapeutica, mentre il pomeriggio sarà riservato ai lavori di gruppo con discussione di casi videoregistrati a rotazione. Queste sessioni pratiche prevedono il contributo di riflessione e di critica dei corsisti, il cui numero, in quest’ottica, sarà limitato per le sessioni pomeridiane a 200 partecipanti.
Il Corso è indirizzato a tutti gli operatori della riabilitazione, medici, terapisti e psicologi che seguono neonati e lattanti con esiti di danno cerebrale, i quali, secondo le indicazioni delle Linee Guida, devono basare la prassi terapeutica sull’evidenza scientifica e contribuire a verificarne l’efficacia.

Area download

under_costruction.jpg
Iscrizioni
Le iscrizioni dovranno essere effettuate esclusivamente on line tramite il sito Internet www.fondazione-mariani.org fino a esaurimento posti. Pertanto la Fondazione Mariani non accetterà iscrizioni pervenute via fax o tramite posta.

COME REGISTRARSI AL SITO
Se non siete già utenti registrati è necessario, innanzitutto, che vi registriate al sito Fondazione Mariani (pulsante Registrati sulla sinistra di tutte le pagine del sito). In questa fase vi verranno richiesti i vostri dati anagrafici e altre specifiche. Preghiamo di inserire i vostri dati con la massima cura, perché da questo dipende il corretto espletamento di tutte le procedure correlate (ad esempio la stampa di certificati di frequenza, certificati di attribuzione ECM, ricevute di pagamento, statistiche ecc.).
Durante la registrazione vi verrà inoltre richiesto di scegliere un identificativo (USER ID) e una PASSWORD personal, che vi preghiamo di conservare perché saranno necessarie per accedere a tutti i servizi del sito.
Attenzione: la procedura di inserimento dei dati personali avrà luogo una volta sola e non ha validità di iscrizione (v. Come iscriversi a un corso). Tramite USER ID e PASSWORD potrete comunque aggiornare o modificare i vostri dati personali.
Una volta terminata la procedura di registrazione al sito vi verrà inviata una e-mail di conferma all’indirizzo di posta elettronica che avrete segnalato.

COME ISCRIVERSI A UN CORSO
Per procedere all’iscrizione vera e propria al Corso prescelto dovrete inserire USER ID e PASSWORD cliccando sul pulsante Login (sulla sinistra di tutte le pagine del sito). Una successiva schermata consentirà di visualizzare i Corsi ai quali siete abilitati a partecipare in base alla vostra qualifica professionale (ad es. non tutti i corsi sono aperti a medici e terapisti o altre specializzazioni).
Selezionando il Corso che vi interessa vi saranno chieste due cose importanti: la modalità di pagamento (carta di credito o bonifico bancario) e la conferma dei vostri dati per la ricevuta o di modificarli nel caso non siate voi direttamente gli intestatari della ricevuta.
Fatto questo confermerete la vostra iscrizione cliccando sul pulsante iscriviti.
Nel caso in cui abbiate scelto come modalità di pagamento la carta di credito riceverete immediatamente una e-mail di conferma.
Se avrete scelto il bonifico, vi sarà inviata una e-mail di conferma non appena sarà pervenuta via fax alla Fondazione Mariani copia del avvenuto pagamento.


Informazioni iscrizioni
Elena Fanari
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
telefono 02 795458

z

Storico

III° La clinica della riabilitazione nel bambino con emiplegia: conoscenze teoriche ed esperienze rieducative
(Centro Congressi Park Hotel, Perugia - 16-18 novembre 2005)
II° Le sindromi tetraparetiche: l’architettura delle funzioni e la riabilitazione basata sull’evidenza scientifica
(Centro Congressi Palazzo del Popolo, Orvieto - 25-27 novembre 2003)
La riabilitazione del bambino con diplegia spastica in età prescolare
(Centro Congressi Villa Cagnola, Gazzada, Varese - 29-30 novembre 1° dicembre 2001)
Termini e modalità di pagamento
Le iscrizioni saranno accettate fino a esaurimento posti
(esenti da IVA ai sensi art. 4 DPR 26 X 1972 n. 633)

Medici e Psicologi
¤ 200

Fisioterapisti e Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva
¤ 100

Specializzandi (con certificato della Scuola)
¤ 90

Le iscrizioni sono aperte fino a esaurimento posti e comunque non oltre il 31 ottobre. Chi non avesse ancora effettuato il pagamento e inviato copia dello stesso via fax alla Fondazione Mariani entro questa data sarà escluso dal corso senza preavviso.

Si raccomanda di iscriversi tempestivamente.

Le iscrizioni comprendono
- la partecipazione alle sessioni del Corso
- una copia del volume degli Atti, se pubblicato
- i coffee break
- il materiale didattico
- il certificato di frequenza

È possibile pagare la quota di partecipazione con:
con carta di credito:
VISA – Carta Si – American Express – Mastercard – Diners Club – Eurocard
Possibile solo al momento dell’iscrizione on line e non effettuabile in seguito
con bonifico bancario sul conto:
Credito Artigiano Ag. 14
V.le Premuda 2, Milano
CC 2553/31 – CAB 1619 – ABI 3512
intestato a
Fondazione Pierfranco e Luisa Mariani ONLUS
viale Bianca Maria 28
20129 Milano.
Si prega di specificare sempre nome e cognome del partecipante e causale del versamento.

Garanzia di riservatezza dei dati personali
Il trattamento dei dati personali viene svolto dalla Fondazione Mariani nell’ambito della propria banca dati e nel rispetto della legge 196/03 sulla tutela dei dati personali.
Il trattamento dei dati, di cui si garantisce l’assoluta riservatezza, è effettuato solo al fine di informare sulle iniziative della Fondazione Mariani.
I dati non saranno diffusi a terzi e potranno essere modificati o cancellati dall’utente medesimo in qualsiasi momento.

Annullamenti e rimborsi
L’eventuale annullamento dell’iscrizione, se pervenuto a mezzo raccomandata alla Fondazione Mariani entro il 14 ottobre, comporterà la restituzione del 70% delle quote versate per iscrizione e acconto.

Variazioni Il Comitato scientifico si riserva di apportare le variazioni necessarie per ragioni tecniche o scientifiche.
Alloggi
Il trattamento convenzionato con gli alberghi prevede la sistemazione “bed and breakfast” (eccetto dove diversamente segnalato).
Le prenotazioni vanno effettuate utilizzando la scheda allegata, con specifica delle date di arrivo e di partenza. La scheda dovrà essere inviata dal partecipante direttamente all’hotel prescelto.
La prenotazione verrà ritenuta valida e confermata previo ricevimento dell’acconto pari ad un pernottamento, che sarà detratto dal conto alberghiero.
Prima di inviare la richiesta di prenotazione comprensiva di caparra, i partecipanti sono pregati di verificare con l’hotel la disponibilità di camere.
Le date di scadenza relative alle opzioni di prenotazione variano a seconda dell’Hotel e sono indicate di seguito alle informazioni relative al singolo albergo.
Dopo le date di scadenza si consiglia ai partecipanti di informarsi direttamente con gli hotel su eventuali disponibilità residue.
Qualora desideriate condividere la camera con un altro partecipante e per evitare doppie prenotazioni, siete pregati di segnalarlo chiaramente indicando anche il nome del collega.
(clicca sul nome dell'albergo per visualizzare le informazioni)

Via Vittorio Veneto 2
16039 Sestri Levante
tel. 0185 450837 – fax 450547
http://www.grandealbergo-sestrilevante.com/
camera singola ¤ 65
camera dus ¤ 75
camera doppia ¤ 100
scadenza opzione 15/10/07

Via Cappellini 9
16039 Sestri Levante
tel. 0185 480855-6 – fax 41055
http://www.miramaresestrilevante.com/
camera dus ¤ 80
camera doppia ¤ 120
scadenza opzione 15/10/2007

Via della Chiusa 28
16039 Sestri Levante
tel. 0185 42661 – fax 480853
http://www.hotelvisavis.com/
camera singola e dus ¤ 80
camera doppia ¤ 120
supplemento mezza pensione ¤25
scadenza opzione 15/10/2007

Lungomare Descalzo 10
16039 Sestri Levante
tel. 0185 485850 – fax 480839
http://www.hotelaurorasl.com/
camera singola (non disponibile)
camera dus ¤ 85
camera doppia ¤ 100
scadenza opzione 15/10/07

Lungomare Descalzo 14
16039 Sestri Levante
tel. 0185 485005 - fax 41166
http://www.hotelceleste.com/
camera dus ¤ 70
camera doppia ¤ 90
camera tripla ¤ 110
scadenza opzione 15/10/07

Viale Mazzini, 126-130
16039 Sestri Levante
tel. 0185 41057 – fax 457213
http://www.hotelristorantegenova.com/
camera dus ¤ 55
camera doppia ¤ 75
camera tripla ¤ 95
camera quadrupla ¤ 110
scadenza opzione 15/10/07

Viale Rimembranza, 15
16039 Sestri Levante
tel. 0185 41576-459404 – fax 450547
http://www.hotelmira.com/
camera dus ¤ 75
camera doppia ¤ 90
scadenza opzione 15/10/07

Via Brigate Partigiane, 22
16030 Cavi di Lavagna
tel. e fax 0185 390448
http://www.tigulliohotel.com/
camera dus ¤ 55
camera doppia ¤ 75
scadenza opzione 15/10/07

Via Aurelia 249
16039 Sestri Levante
tel. 0185 485229 – cell. 338 2298028
camera doppia o dus ¤70
http://www.locandaborgo.it/
Contattare il B&B per la disponibilità


N.B. camera dus = doppia uso singola

Prima di inviare la richiesta di prenotazione comprensiva di caparra, i partecipanti sono pregati di verificare con l’Hotel prescelto la disponibilità di camere e le modalità di invio della caparra. Qualora desideriate condividere la camera con un altro partecipante e per evitare doppie prenotazioni, siete pregati di segnalarlo chiaramente indicando anche il nome del collega.

Scheda di prenotazione alloggio
da inviare direttamente all’Hotel
pdf
pdf
UA-68368477-1